Libro L’Alfabeto aquilano da colorare

Un libro illustrato da colorare, dalla A di arrosticino alla Z di zafferano, per bambini aquilani e di tutti i colori ;). 25 lettere dell’alfabeto aquilano, 25 illustrazioni per andare alla scoperta dell’Aquila e dei suoi monumenti ma anche delle tradizioni e dei prodotti tipici del territorio. Buon divertimento!

Metropolitana Abruzzese

L’Abruzzo è come una grande metropoli, è ormai una regione internazionale e per questo abbiamo realizzato la “mappa della metropolitana abruzzese”, un poster di fantasia con 200 fermate (tutte da scoprire) tradotte in inglese “macch-ironico” e con 8 linee sullo stile della famosa tube londinese:

  • la circolare, che attraversa i 4 capoluoghi di provincia: Th’Eagle, You Ask, To Fish e The Ram
  • l’adriatica, che dal confine con le Brands arriva fino a Slaves of Hub Roots
  • la centrale, che attraversa il cuore dell’Abruzzo
  • la collinare, da nord a sud
  • la ovest-est, che unisce l’occidente all’Adriatic Sea e anche oltre
  • la linea del parco, che attraversa il Parco Nazionale d’Abruzzo
  • la Up&Down che sale e scende per le montagne e le colline abruzzesi
  • la celestina, che ripercorre territori mistici

Nella scelta delle fermate non si sono prese in considerazione solamente le città e i paesi, ma anche i luoghi più cari agli abruzzesi (montagne, monumenti, ristoranti, fabbriche, case cinematografiche, laboratori scientifici, i borghi più belli d’Italia, le bandiere blu dell’Adriatico e non solo, le località sciistiche, ristoranti, feste e tutti i vanti e le tipicità di una grande regione).

Le traduzioni non sono solo letterali, ma  si gioca molto con il dialetto, con la formazione delle parole, con l’ironia e con la fonetica.

Nella parte inferiore del poster c’è l’elenco delle fermate in italiano.

Richiedici il poster formato A2!

Alcune fermate:

  • “Or e-Cola” è la fermata di Oricola, nota anche per la sede della Coca Cola
  • tramite il Tunnel dei Neutrini di Maria Stella, dai Laboratori del Gran Sasso d’Italia si arriva (quasi) più veloce della luce al CERN di Ginevra, in Svizzera
  • vicino ad Ortona c’è la Rock-Than Production, dedicata alla nota trivella d’Abruzzo e collegata con l’altra fermata “tree well stop” proprio nel mezzo dell’Adriatico
  • la fermata della Torre di Cerrano deve il suo nome al vicino torrente Cerrano il cui nome a sua volta deriva probabilmente da quello della dea Cerere, in latino “Ceres”
  • il fatto che Come Hard (vieni duro) sia vicino ad Ass Orgy è casuale
  • se vi piace la musica Rock Ska dovete andare a Roccascalegna

PS: sicuramente mancano alcuni comuni: in Abruzzo ce ne sono 305, nel poster ci sono 200 (duecento) fermate, quindi se il vostro paese non c’è, andate a piedi alla fermata più vicina oppure prendete il postale 😉

L’A sulla guida turistica Morellini Editore

 Ringraziamo l’autrice Sara Pupillo per aver inserito L’A nella nuova guida turistica “L’Aquila – guida alla città e al territorio”, Morellini Editore.

Una guida che consigliamo ovviamente ai turisti, ma anche agli aquilani, che potranno regalarla ai loro amici fuori-regione o, magari, anche a se stessi perché, ne siamo sicuri, potranno scoprire qualche chicca del nostro territorio!

Per acquistare la guida dell’Aquila: sito Morellini Editore

Nduina chi so’?!?

Pronti per una partita a “‘Nduina chi so’?!?” (pe’ capisse, la versione aquilana del gioco nel film di Tarantino “Bastardi senza gloria”) 

Pecor’Art T-Shirt

Abbiamo immaginato i grandi artisti disegnare una simpatica pecora nel loro stile: Frida Kahlo, Van Gogh, Dalì, Magritte, Mondrian ecc… e così ne è nata una simpatica t-shirt Pecor’Art 😉

L’A su Virtù Quotidiane

Ringraziamo il quotidiano Virtù Quotidiane per aver pubblicato questa nostra intervista dal titolo “L’AQUILA COME LOS ANGELES: METROPOLITANA, GRANDI ARTISTI E T-SHIRT NELLA CREATIVITÀ E NELL’IRONIA DI “L’A”” nella quale parliamo un po’ di noi, di L’A, dell’Aquila e forse anche di Los Angeles 😉

Potete leggere l’intero articolo qui: L’Aquila come Los Angeles

oppure scaricare il pdf.