L’A sulla guida turistica Morellini Editore

 Ringraziamo l’autrice Sara Pupillo per aver inserito L’A nella nuova guida turistica “L’Aquila – guida alla città e al territorio”, Morellini Editore.

Una guida che consigliamo ovviamente ai turisti, ma anche agli aquilani, che potranno regalarla ai loro amici fuori-regione o, magari, anche a se stessi perché, ne siamo sicuri, potranno scoprire qualche chicca del nostro territorio!

Per acquistare la guida dell’Aquila: sito Morellini Editore

Nduina chi so’?!?

Pronti per una partita a “‘Nduina chi so’?!?” (pe’ capisse, la versione aquilana del gioco nel film di Tarantino “Bastardi senza gloria”) 

L’A su Virtù Quotidiane

Ringraziamo il quotidiano Virtù Quotidiane per aver pubblicato questa nostra intervista dal titolo “L’AQUILA COME LOS ANGELES: METROPOLITANA, GRANDI ARTISTI E T-SHIRT NELLA CREATIVITÀ E NELL’IRONIA DI “L’A”” nella quale parliamo un po’ di noi, di L’A, dell’Aquila e forse anche di Los Angeles 😉

Potete leggere l’intero articolo qui: L’Aquila come Los Angeles

oppure scaricare il pdf.

Genzianopoly

Tutto pronto per una partita, riempite i bicchierini  VM18 / bevi responsabilmente / se giochi non guidi!

Dialetto e società, a cura di Gianna Marcato – Cleup

Nel libro “Dialetto e società”, a cura di Gianna Marcato (professoressa di Dialettologia italiana all’Università di Padova), e pubblicato da Cleup nel giugno 2018, c’è un paragrafo scritto dalla linguista Teresa Giammaria dedicato a L’A: “Parole e cose in rete. Elleapostrofoa.com: come i giovani aquilani riscoprono la tradizione”. Ringraziamo anche qui l’autrice per il lavoro svolto, davvero inatteso e sorprendente per noi (grazie soprattutto per averci definito “giovani”). 😉

Gioco della Pecora versione gigante

Durante la Perdonanza dell’Aquila, abbiamo realizzato in Piazza Duomo una versione gigante del Gioco della Pecora in collaborazione con le ragazze Mètis Community Solutions. Due giorni di allegria con bambini e genitori alla scoperta dei quarti storici della città e dei suoi castelli fondatori.

Oltre al tabellone di circa 40 metri quadrati e due grandi dadi da gioco, anche un pannello per i selfy con delle simpatiche pecore colorate!

L’A notte stellata aquilana

All’Aquila d’estate c’è un cielo stupendo che se lo avesse visto Van Gogh… 🙂 noi abbiamo immaginato così la famosa “Notte stellata”, con il massiccio del Gran Sasso d’Italia come sfondo ai monumenti della città 🙂

L’A notte stellata aquilana, un puzzle da 294 pezzi, formato A3, 25 euro.